Credito agevolato: convenzione tra Associazione Industriali e Deutsche Bank

+ 24
+ 18


alt
Nuove agevolazioni per le piccole e medie imprese del territorio. Questo il contenuto dell'accordo siglato tra la Deutsche Bank e l’Associazione Industriali di Cremona per garantire alle aziende beneficiarie un accesso al credito a condizioni agevolate e competitive. Grazie all’accordo le imprese associate potranno beneficiare - a condizioni agevolate - di un’offerta di prodotti e linee di credito targate Deutsche Bank per finanziare e sostenere in modo adeguato lo sviluppo e l’internazionalizzazione del proprio business. 

La convenzione riguarda differenti soluzioni di finanziamento a medio e lungo periodo - db Pmi Liquidità, db Pmi Investimenti, db Pmi Plexi Plus, db Pmi Ipotecario e db Pmi Trade Flow - finalizzate a supportare i processi di investimento, di riequilibrio della gestione finanziaria, con particolare focus ai progetti di internazionalizzazione d’impresa. «Ci siamo sempre distinti per la nostra attenzione nei confronti delle imprese alle quali riserviamo risorse e prodotti dedicati» commenta Ludovico Vittoria, responsabile prodotti business per la rete sportelli di Deutsche Bank Italia. «Questa intesa vuole, pertanto, essere un ulteriore segnale in un contesto economico particolare in cui riteniamo che le imprese abbiano bisogno di investire in prodotti, strategie e processi per confrontarsi in modo competitivo con il sistema economico. Siamo orgogliosi di poter supportare le imprese locali potendo contare su un partner di prestigio, quale l’Associazione Industriali Cremona, lavorando a favore di un territorio economicamente vivace e per noi particolarmente strategico, come testimonia la recente apertura di uno sportello in città».

«Il sostegno alle imprese» sottolinea il Presidente dell’Associazione Industriali, Mario Caldonazzo «deve richiedere, in questo momento, un particolare sforzo da parte del mondo del credito. Garantire risorse e servizi è un segnale importante di fiducia verso quel sistema produttivo che sta facendo fronte ad una crisi veramente complessa. Siamo soddisfatti della disponibilità di Deutsche Bank ad operare sul territorio cremonese e reputiamo molto opportuna la scelta di prevedere una serie di prodotti specifici per lo sviluppo delle Pmi».

Segnala questo articolo su