Morto Giorgio Sozzi, maestro del judo cremonese

+ 27
+ 21


Grave perdita per lo sport cremonese e non solo; questa mattina infatti è scomparso, a causa di una malattia, Giorgio Sozzi, 71enne, maestro 8°dan che ha portato il judo a Cremona. Fondatore del Kodokan, ha insegnato questa arte marziale a numerosissimi giovani, i quali negli anni, hanno portato il nome della scuola a livelli di eccellenza nel panorama sportivo italiano. Grande l’impegno di Sozzi anche nel sociale. Dal 1984 infatti il maestro è stato promotore di un progetto che prevedeva l’insegnamento del judo per le persone con menomazioni psichiche, diventando, nel 2004, referente per l’Italia presso l’Uej (Unione Europea Judo) per disabili.

Giorgio Sozzi ci lascia dunque da cintura nera 8° dan, Maestro Benemerito, presidente e D.T. della Scuola di Judo Kodokan Cremona, e Delegato Fijlkam per la provincia di Cremona.

di Federico Contini

Segnala questo articolo su