Vanoli Braga sconfitta a Varese (78-66)

+ 21
+ 14


VARESE - Alla fine le motivazioni hanno fatto la differenza. Varese piega la Vanoli Braga e vola ai playoff, malgrado un primo quarto di marca biancoblu, che imprime subito il suo gioco e raggiunge anche il massimo vantaggio sul 13-23 al 9'. Ma Varese nel secondo quarto aggiusta la mira (5/13 nei primi dieci minuti) e con quattro triple consecutive firmate da Stipcevic e Diawara, prende in mano le redini del match, chiudendo avanti di sei la prima frazione (40-34), grazie ad un parziale di 24-11. Dopo la pausa lunga è ancora Varese a condurre il gioco :le triple di Stipcevic (6/6 dal perimentro), lanciano la Cimberio che tocca il +12 sul 54-46 Coach Caja ferma il gioco per parlarci su e trova in Lighty e Rich gli unici due terminali offensivi. Ma il 62-51 di fine terzo quarto suona quasi come una sentenza. A mandare i titoli di coda del match ci pensano Ranniko e Goss, ancora dalla lunga distanza. Alla fine vince Varese con pieno merito, grazie alla maggior precisione dalla distanza, mentre la Vanoli Braga, dopo un ottimo primo quarto, ha smarrito la via del canestro, adeguandosi al ritmo imposto dai padroni di casa, che con questo successo, guadagnano l'accesso alla post season.

CIMBERIO VARESE-VANOLI BRAGA CREMONA 78-66
(16-23, 40-34; 62-51)

CIMBERIO VARESE: Demartini , Goss 12, Stipcevic 18, Rannikko 7, Talts 10, Diawara 11, Reati, Garri ne, Kangur 8, Ganeto 4, Bertoglio, Fajardo 6. All.: Recalcati.

VANOLI BRAGA CREMONA: Lighty 17, Cinciarini 5, Mazic ne, Lottici ne, Antonelli, Tabu 6, D'Ercole, Perkovic 8, Milic 10, Rich 18, Tusek 2, Belloni ne. All.: Caja.

di Massimo Rossi

Segnala questo articolo su