Volley A2: Pomì e Icos hanno ipotecato la finale

+ 20
+ 15


Pomì e Icos hanno iniziato i playoff come avevano terminato la regular season: vincendo. Casalmaggiore, seconda in campionato, ha battuto 3-1 (25-22, 25-9, 23-25, 25-20) Santa Croce sul parquet di Viadana. Una nuova prestazione di valore della Pomì, che ipoetca così la finale, anche se la sfida di domenica in terra toscana non sarà una passeggiata.
POMI’ CASALMAGGIORE: Petrucci 4, Zago 18, Nardini 8, Olivotto 12, Tomasevic 7, Kucerova 20, Paris (L), Trabucchi, Masotti, Giorgi, ne Lugli, Bertone. All.: Milano.
Importante è anche il successo esterno dell’Icos Crema a Loreto per 3-1 (25-19, 17-25, 22-25, 13-25), formazione già battuto nell’ultima giornata di regular season. «E’ stata una vittoria di squadra - ha detto Manuela Secolo, autrice di un’ottima prestazione e di 19 punti) - siamo state brave ad avere pazienza e a non cadere nell’errore di perdere la lucidità nel mettere la palla a terra, visto che loro all’inizio hanno difeso tanto. Dal secondo set abbiamo battuto meglio e siamo così riuscite a leggere meglio il loro gioco, la correlazione muro-difesa è andata davvero bene. Faccio i complimenti a tutte le mie compagne, nessuno quest’anno era riuscito a vincere qui prima di noi».
Domenica alle 18 al PalaBertoni le violarosa vogliona staccare il biglietto per la finale, che potrebbe proporre un nuovo derby con la Pomì: in palio l’A1.
ICOS CREMA: Paolini 13, Togut 20, Fanzini 8, Carrara ne, Devetag 4, Secolo 19, Rossetto (L,) Portalupi, Rondon 9, Baggi ne, Nicolini ne, Freni ne. All.. Barbieri.

dalla redazione

Segnala questo articolo su