Basket: la Vanoli Braga domenica si congeda

+ 22
+ 22


E così stiamo avvicinandoci all’ultima pagina del campionato di serie A, prima dell’inizio dei playoff per l’assegnazione dello scudetto e dei posti nella prossima Eurolega. Già dalla giornata precedente i posti per la post season erano assegnati in favore di Siena, Cantù, Milano, Bologna, Sassari, Pesaro, Venezia e Varese, mentre retrocede in Legadue la Novi Più Casale Monferrato. Non per questo le ultime sfide si sono giocate nel “volemose bene”, anzi. Se c’è stata lotta sin qui, altrettanto sarà  per l’ultimo turno. Sorprendente mercoledì è stato il risultato di Siena, dove la Virtus Bologna ha vinto senza nemmeno tanto soffrire. Non c’è stata sorpresa a Treviso, dove l’Armani Milano ha vinto, ma i trevigiani (ultima partita in maglia verde per i giocatori della Marca, stante l’abbandono della famiglia Benetton in appoggio al sodalizio locale), ma i giocatori di Djordjevic hanno fatto soffrire gli ospiti sino all’ultimo. Quest’ultima annotazione deve mettere in guardia la Vanoli Braga, che domenica alle 18.15 al PalaRadi affronterà proprio Treviso nel match di addio alla serie A per questa stagione. Bulleri e soci, visti in tv, si son omostrati avversari ancora in ottima condizione con qualche individualità di rilievo come Ortner, Viggiano, Moldoveanu ed il giovanissimo israeliano Mekel, oltre allo stesso Bulleri. Insomma, gente tosta che onorerà la maglia sino all’ultima secondo. Del resto, una prova di gran spessore è anche il desiderio di Attilio Caja e dei suoi giocatori che vorranno congedarsi dal proprio appassionato  pubblico con un ultimo gratificante successo, a confermare un cammino ricco di soddisfazioni nella seconda parte della stagione. Per i tifolsi si sarà l’occasione per un abbraccio ed un grazie di cuore.
ULTIMA GIORNATA (6-5 h 18.15): Bologna-Cantù , Casale Monferrato-Pesaro, Caserta-Sassari, Cremona-Treviso, Milano-Biella, Montegranaro-Siena, Varese-Teramo, Venezia-Avellino. Riposa: Roma.

di Giovanni Zagni

Segnala questo articolo su