Milano, sequestrata busta con polvere bianca indirizzata alla Sivar di Cremona

+ 21
+ 14


alt
Verso le 16 di oggi sono state sequestrate dalla polizia milanese due buste sospette giunte al centro di smistamento postale di via Cristina Belgioioso a Milano. La prima era indirizzata alla Sivar di Cremona (Società Italiana Veterinari per Animali da Reddito): al suo interno gli investigatori hanno trovato un quantitativo di polvere bianca sulla quale sono ora in corso le analisi degli specialisti per accertarne la tipologia. La seconda busta invece era indirizzata alla sede varesina di Equitalia. Al suo interno, tre proiettili calibro 9X21 assieme al messaggio: «Questi sono tanti quanto il popolo sovrano». Le indagini della Questura procedono a ritmo serrato. Il primo particolare che emerge dagli accertamenti svolti dopo l’allarme dato dagli addetti postali nella struttura di via Belgioioso, dove sono giunti gli investigori e gli artificieri della Questura, sarebbe l’assenza all’interno delle due buste, di sigle di rivendicazione. A dare l'allarme per le due buste "sospette" sono stati gli addetti del centro che hanno chiamato la polizia. Sul posto sono intervenuti gli investigatori della Digos, gli artificieri, gli specialisti della Scientifica, il nucleo Nbcr dei vigili del fuoco e i tecnici della Asl.

mi.sco.

 

Segnala questo articolo su