Omaggio al grande Django Reinhardt

+ 30
+ 26


Nuovo appuntamento con “Il cortile del Jazz-Cocktail, Wine bar, Ristorante a ritmo Jazz & Blues”, rassegna che propone appuntamenti d’intrattenimento nel suggestivo cortile di Palazzo Trecchi. Giovedì 17 maggio alle 19.30, omaggio al grande Django Reinhardt e al suo jazz manouche con Carmelo Tartamella (nella foto), già rinomato chitarrista jazz sul piano internazionale; Jacopo Delfini (chitarra) ed Enzo Frassi, uno degli esponenti del contrabbasso jazz più in vista nel panorama musicale italiano. Tante parole sono già state dette e scritte intorno alla figura del chitarrista gitano Django Reinhardt, tanto che egli appare nell’immaginario dei più quasi come una leggenda, più che come una realtà musicale. L’intera stirpe zingara dalla quale proveniva, detta Manouche, lo adora come un eroe, e su di lui si narrano gli aneddoti più curiosi. Quello che ci rimane di tangibile di questo stupendo protagonista della musica del 900 è innanzitutto un’eredità profonda, riscontrabile in innumerevoli musicisti, chitarristi ma non solo, da Django influenzati. Il linguaggio con cui parla questo trio, formatosi nel 2003, è quello del caldo e trascinante swing gitano modellato da Django. E questo è poi il punto di partenza nel quale si intersecano altri percorsi musicali, che provengono dal cammino dei tre musicisti. Il Django’s Clan vuole essere un omaggio a Django, e si propone come una riscoperta di un genere fino ad ora non molto noto in Italia, seppur di enorme espressività e valore artistico. Info: 366-5430633 (ingresso libero).

di Federica Ermete

Segnala questo articolo su