Un disco d’oro per i Nobraino live

+ 30
+ 29


Imprevedibili e fuori dagli schemi, i Nobraino calcheranno il palco del Vinile 45 di Brescia sabato sera per uno show energico e coinvolgente, che permetterà al quartetto di presentare dal vivo i brani del più recente album “Disco d'oro”, pubblicato in marzo.  Nata in una saletta improvvisata all'interno di una palestra di Riccione nel 2001, la band si è conquistata il proprio spazio all'interno del panorama rock italiano con il primo Best of, pubblicato nel 2006: dopo il primo mini album che ha segnato l'esordio, “Pressappochismi”, la formazione ha infatti atteso altri cinque anni per un primo Lp che raccoglie il materiale registrato nel corso del periodo di silenzio discografico. Un folk rock cinico  e sarcastico caratterizza la produzione artistica della band, alla quale si è aggiunto il trombettista David Jr, Barbatosta, ormai a tutti gli effetti quinto membro dei Nobraino.  In seguito alla pubblicazione del Best of, si apre per la formazione un periodo di intensa attività live, che li porta a calcare il palco con artisti del calibro di Roy Paci, Morgan e i Marta sui tubi. Dalle esibizioni dei Nobraino in giro per l'Italia prende vita il secondo album della band, “Live al Vidia Club”, disco che contiene 7 inediti e 2 cover (“Morna” di Vinicio Capossela e “Ma che freddo fa” di Franco Migliacci e Claudio Mattone, incisa in origine dai Rokes e da Nada). Nel 2010 esce “No Usa! No Uk!”, prodotto sotto la direzione artistica di Giorgio Canali ed edito dall'etichetta discografica indipendente MArteLabel;  il 19 febbraio dello stesso anno partecipano al dopo Festival di Sanremo, guadagnandosi la partecipazione per sei serate alla trasmissione televisiva “Parla con me” di Serena Dandini.  Nello stesso anno vincono il sondaggio Nuova Musica Italiana, indetto dalla rivista mensile XL, guadagnandosi a pieno titolo il ruolo di band rivelazione dell'anno.  Il 3 marzo 2011 i Nobraino inaugurano a Longiano il Fantomatico Tour dei Teatri, un tour in cui propongono, di teatro in teatro, nuovi pezzi in forma acustica. Ad accompagnarli, oltre al trombettista Barbatosta, ormai a tutti gli effetti membro della formazione, c'è il violinista Laurence Cocchiara (Sig. Laurence) dei This Harmony. “Disco d'oro” costituisce il quinto capitolo discografico della band, pronta a conquistare ancora una volta il pubblico anche dal vivo con una lunga serie di appuntamenti in giro per l'Italia nel corso dei prossimi mesi.

di Martina Pugno

Segnala questo articolo su