Piazza Roma, donna incinta aggredita a forchettate

+ 19
+ 15


alt
Attimi di apprensione stamattina per una donna incinta, vittima di un’aggressione in piazza Roma. Stando alle prime ricostruzioni dopo l’intervento degli agenti della Polizia Locale, erano circa le 11 quando tra la vittima e un’altra donna è scoppiato un litigio, degenerato in fretta dalle parole ai fatti. Le condizioni della donna non sono apparse gravi ma, considerato anche lo stato di gravidanza, è stata trasportata all’ospedale dal 118 per accertamenti. Sulle dinamiche che hanno portato al brutto episodio sono al lavoro gli uomini del comando di Piazza Libertà, i quali hanno poco dopo individuato la donna responsabile dell'aggressione. Alla 33enne, colpita al volto con una forchetta, non sono state riscontrate lesioni gravi ma escoriazioni guaribili in pochi giorni. Tanta apprensione dunque ma, fortunatamente, nessun tragico epilogo.

mi.sco.

Segnala questo articolo su