Un'estate di opportunità: tante opzioni per i cremonesi

+ 23
+ 22


alt
L’estate è ormai alle porte e, come negli anni scorsi, il Servizio Politiche Giovanili del Comune di Cremona si è attivato per garantire ai giovani cittadini una serie di proposte che permettano a bambini e ragazzi di trascorrere giornate all’insegna dello sport e del divertimento. Nei 12 centri estivi del territorio convenzionato, infatti, le famiglie potranno iscrivere i figli dai 3 a 14 anni a prezzi convenienti, fornendo così l’opportunità di conoscere e provare sport, come il canottaggio, che si possono trovare solo il alcuni centri di Cremona. Le iscrizioni saranno aperte da lunedì 21 maggio 2012 a venerdì 15 giugno 2012 per i turni del mese di luglio e agosto. Le proposte però non si concludono qui. Da quest’anno infatti è stato attivato un progetto, Upmobility, che offirà la possibilità, a ragazzi e ragazze dai 14 ai 21 anni, di trascorrere le vacanze sia montagna che al mare. I soggiorni si divideranno fra brevi, ovvero di una sola giornata, e lunghi, con la possibilità cioè di pernottamenti fino a una settimana e avranno l’obiettivo di garantire ai partecipanti il divertimento con i compagni, sotto la guida e il supporto di educatori esperti.

A partire dal mese di maggio inoltre è in programma UpClimbing, ovvero un progetto, nato dalla collaborazione del Comune di Cremona con il Cai, ovvero il Club Alpino Italiano, che offre la possibilità di avvicinarsi alla pratica dell’arrampicata e alla conoscenza della montagna.

Come ha sottolineato Jane Alquati, Assessore alle Politiche Educative Giovanili e della Famiglia, durante la presentazione delle attività, «il Comune di Cremona non ha avuto dubbi, nonostante il contingente periodo economico, nel riconoscere il sostegno a queste proposte per i giovani, le quali rappresentano un importante percorso di crescita sia personale che sociale».

di Federico Contini

Segnala questo articolo su