Incidente sulla Milano-Treviglio-Cremona: ore di ritardo, disagi e disinformazione

+ 44
+ 58


alt
Bloccata per ore, nel pomeriggio di oggi, la linea ferroviaria Milano – Treviglio - Cremona, a causa di un incidente avvenuto all' altezza del passaggio a livello tra Caravaggio e Calvenzano in provincia di Bergamo. Disagi pesantissimi per i pendolari, non solo a causa dell'attesa infinita, ma anche per colpa della disinformazione che da sempre i viaggiatori denunciano da parte del personale. Tra i tanti pendolari, era presente il consigliere regionale del Pd Agostino Alloni. «Per più di due ore siamo stati in balia della disinformazione» ha commentato. «Dopo parecchio tempo in cui siamo stati fermi e senza notizie, hanno annunciato al megafono un ritardo di 60 minuti divenuto poco dopo di 120. Gli operatori in stazione, interpellati da me e da molti pendolari lasciati a terra senza sapere il motivo, non hanno saputo darci le informazioni utili che in questi casi si dovrebbe fornire. Speravamo in bus sostitutivi che ci portassero a destinazione ma sia gli addetti alla biglietteria sia il numero verde che ho contattato personalmente non sapeva come aiutarci». Alloni sottolinea l'importanza di meditare su queste situazioni, «per mettere in luce la mancanza di informazioni e l’importanza che assume lo scambio ferro-gomma, molto spesso bistrattato, ma che in queste occasioni, di incidenti imprevisti, risulta un salvavita».

di Laura Bosio

Segnala questo articolo su