Ciclismo: Miriam Vece nuova campionessa lombarda

+ 33
+ 29


Con un tocco Mirian Vece non si è lasciata sfuggire il titolo di campionessa lombarda donne Allieve, sul traguardo di Gazoldo degli Ippoliti (Mantova). Grande prova, quella della cremasca Vece, portacolori della Valcar Pbm: in dirittura d’arrivo ha fatto valere le sue doti di velocista, mettendo in fila la compagna di squadra Silvia Persico e Sara Wackermann (Molinello). Tra le Esordienti bella e spettacolare la fuga messa in atto dalla coppia della Valcar Pbm: il sodalizio orobico ha confezionato una prestazione d’autore con Lisa Morsenti e Allegra Arzuffi, una volata in casa con lo spunto più veloce che ha regalato il titolo alla vivace Morsenti, nono posto per la sanbassanese Marta Cavalli (Valcar). Volatone a ranghi compatti, infine, tra le Juniores: ad emergere è stata l’altoatesina Lasa Anna Zita Maria Stricker della formazione veneta Vecchia Fontana, che ha battuto la compagna di squadra, la vicentina Michela Pavin e Michela Balducci (Eurotarget Tx Active Still Bike), che con la terza piazza si è aggiudicata il titolo lombardo.    
COSTANZI SFIORA IL PODIO: Andrei Nechita, romeno della Generali Coppi Gazzera, ha messo il turbo nel Trofeo Città di Castelfidardo, fulminando i tre compagni di avventura, mentre il gruppo giunto a soli 25” è stato regolato da Edoardo Costanzi (Viris Maserati), davanti a Davide Gomirato (Petroli Firenze) e Nicola Buffoni (Colpack). Buon quinto posto dell’esordiente di Vailate Daniele Donesana (Cremasca) a Gessate.
3° TROFEO SPORTIVI: si corre domenica 27 maggio a Casale Cremasco, il 3° Trofeo Sportivi, riservato alla categoria Giovanissimi, organizzato dalla Uc Cremasca. Sei gare in programma (dai 7 ai 12 anni), con partenza alle 9,30.
MOSTRA STORICA DEL CICLISMO A ROMANENGO: presso la sala del Circolo Mcl di Romanengo, sarà inaugurata una mostra storica del ciclism” con servizi fotografici e articoli di giornali, maglie e oggettistica  he vanno dal 1950 sino ai giorni nostri, allestita dallo storico G. Battista Vailati. La galleria dei reperti storici, è aperta sabato 2 giugno dalle ore 15 alle 19 e domenica 3 giugno dalle 10 alle 19.

di Fortunato Chiodo

Segnala questo articolo su