Ciclismo: Edo e Giovanni sfiorano la vittoria

+ 22
+ 18


Due posti d’onore per il ciclismo nostrano nell’ultimo week end. Li hanno conquistati gli atleti di punta, ovvero Edoardo Costanzi e Giovanni Perdetti.
Costanzi era in gara a Palazzolo Cremonese nel “Trofeo Lindo e Sano - Memorial Gianni Nardi”, riservato a Elite ed Under 23. La corsa si è risolta in volata con il netto dominio dei portacolori della Viris Macerati, ma col risultato invertito rispetto alle apettative. Mattia Pozzo era incaricato di tirare la volata a Costanzi e lo ha fatto così bene che Edo, sul traguardo, non è riuscito a sorpassarlo finendo così al secondo posto. Edo ha comunque dimostrato di essere sulla strada buona per entrare in forma in questa seconda parte di stagione che dovrebbe essere decisiva per il suo futuro e per l’eventuale passaggio al professionismo. Bel piazzamento anche dell’allievo Giovanni Perdetti (CCC-Arvedi) nella corsa che, partendo da Fagnano Olona, prevedeva l’arrivo sul Colle del Brinzio. Pedretti è esubito entrato nella fuga di una ventina di corridori che si sono man mano ridotti, quando è iniziata l’erta finale. In tre si sono presentati all’arrivo e la volata è stata vinta da Raul Colombo (Vc Abbiategrasso) sul corridore cremonese e su Simone Piccolo. Gli altri tutti dietro, sgranati e anche con distacchi abbastanza considerevoli.
ORDINI D’ARRIVO A Palazzolo: 1) Mattia Pozzo (Viris Maserati), 2) Edoardo Costanzi (Viris Maserati), 3) Marco Benfatto (Team Idea).
A Fagnano Olona: 1) Raul Colombo (Velo Sport Abbiategrasso), 2) Giovanni Pedretti (Cc Cremonese-Arvedi), 3) Nicholas Rinaldi a 2”.

di Cesare Castellani

Segnala questo articolo su