Tennis: Nadal batte Djokovic in finale

+ 20
+ 18


Tra uno scriscio di pioggia e l’altro, Rafa Nadal ha fatto in tempo a dominare la semifinale tutta spagnola, lasciando al povero Ferrer solo 5 games (6-2 6-2 6-1). Troppo monotono il gioco del valenciano, che da fondo campo non è mai riuscito a dar fastidio al maiorchino e quando ha provato ad andare a rete, è uscito dallo scambio con le ossa rotte. Nadal sta mettendo in mostra una forma invidiabile e sembra difficile ipotizzare che qualcuno possa impedirgli di vincere il suo settimo Roland Garros. Attenzione, però, a Novak Djokovic che si è sbarazzato in tre set (6-4 7-5 6-3) di Federer e che, come spesso accade, ha trovato la forma durante il torneo. Non dimentichiamo, infatti, che il serbo si è trovato sotto di due set con l’ottimo Seppi e che contro il beniamino francese Tsonga ha dovuto salvare due match point. A Parigi non si è visto il miglior Djokovic, ma resta comunque un avversario pericoloso anche per Nadal e domenica è lecito aspettarsi una grande battaglia da fondo campo. Per spuntarla, il numero 1 del mondo dovrà però sfoderare una prova superlativa per battere un Nadal in forma strepitorosa. Un match comunque tutto da gustare.

La finale, giocata in due giorni a causa della pioggia, ha visto prevalere Nadal per 6-4 6-3 2-6 7-5 su Djokovic. Si tratta del settimo trionfo (record) di Nadal al Roland Garros.

Segnala questo articolo su