Carabineri, controlli a tappeto. Scoperto spaccio di oppioidi e coltivazione di marijuana

+ 30
+ 33


Servizio coordinato dei Carabinieri della Provincia per contrastare il fenomeno della commissione dei delitti in generale. Per tutta la giornata di venerdì 22 giugno, le strade dell’intera provincia di Cremona sono state blindate da un ingente dispiegamento, forte di ben 90 carabinieri e 41 mezzi. Sotto la lente dei militari sono finite 362 persone, di cui 39 stranieri, controllando 218 autoveicoli nonché 36 obiettivi sensibili, 8 esercizi pubblici.
I numeri del bilancio finale dei controlli parlano di 5 persone denunciate a piede libero (di cui 4 straniere) e un quantitativo di sostanza stupefacente sequestrato, composto da 7 piante di marijuana e 98 capsule contenenti principi oppioidi. Contestualmente, sul fronte della sicurezza stradale e del contrasto all’incidentalità, sono state ritirate 8 patenti mentre a 52 ammontano i punti sottratti dalle patenti. Sono inoltre state elevate 19 contravvenzioni al codice della strada per un totale di 2.478 euro.
Controlli attivi anche sul versante della prostituzione, imprimendo un giro di vite al settore cremonese del sesso a pagamento con 8 prostitute controllate sulla via Mantova.

Segnala questo articolo su