Esplosione in una palazzina di via dei Rustici: atrio devastato e un ferito grave

+ 33
+ 26


Paurosa esplosione in un’abitazione di via dei Rustici. Il botto è avvenuto all’interno una palazzina ferendo gravemente un 17enne. Il ragazzo stazionava nell’androne dell’edificio accanto al proprio motorino quando è avvenuta la detonazione che ha sconvolto l’intero ingresso del palazzo: muri anneriti, vetri rotti ovunque e portoncino completamente divelto, volato via per la forza dell’esplosione. Il 17enne, D. S., è stato trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso dagli operatori del 118: per lui i medici hanno stabilito la prognosi riservata ma pare comunque non versi in pericolo di vita. I Vigili del fuoco nel frattempo hanno provveduto a mettere in sicurezza l’edificio: a parte l’ingresso nessun’altra parte sembrerebbe aver subito danni e gli appartamenti sarebbero tutti agibili. Sul posto anche una pattuglia della Squadra Volante, per raccogliere tutti gli elementi utili a fare luce sulle reali dinamiche della vicenda.
Dalle prime ricostruzioni parrebbe che nell’esplosione potrebbero aver avuto una parte considerevole la benzina del ciclomotore assieme al quadro elettrico. Pare inoltre che il giovane stesse fumando vicino al carburante. Sono comunque in corso tutt’ora accertamenti da parte della Questura e dei Vigili del Fuoco.

Segnala questo articolo su