Domenica si chiude la mostra che celebra i 50 anni di Diabolik

+ 24
+ 23


Fino al 1° luglio, presso Santa Maria della Pietà, è allestita la mostra “Diabolik 50 a Cremona!”, iniziativa-evento organizzata dal Centro Fumetto “Andrea Pazienza” e dalla casa editrice Asotrina, in collaborazione col Comune di Cremona (assessorato alle Politiche Giovanili), il Diabolik Club e una rete di sponsor. La mostra celebra il primo mezzo secolo di vita del “Re del terrore”; Diabolik è nato nel 1962 dalla fantasia di due signore della buona borghesia milanese: Angela e Luciana Giussani. e il primo numero, uscito il 1º novembre 1962, portava il titolo “Il re del terrore”. La straordinaria ricorrenza viene festeggiata con questa esposizione degna di un inossidabile successo! La mostra racconta i momenti salienti della storia editoriale e narrativa di Diabolik, dai suoi rocamboleschi esordi sino alla notorietà raggiunta e consolidata sino ad oggi. L’esposizione si apre con una serie di teche contenenti cimeli e “diabolike memorabilia”, arricchite da monitor con filmati d’epoca, carrellate di foto e disegni.
Si prosegue con l’esposizione di una sceneggiatura completa, accompagnata dai disegni definitivi. E’ inoltre allestito un angolo lettura con copie del fumetto a disposizione dei visitatori. Infine, sono disposte anche alcune statue dei personaggi principali ed un fondale con la mitica Jaguar del Re del terrore. I visitatori hanno poi a disposizione dei totem interattivi (touch screen), su cui è possibile sfogliare i fumetti e compiere ricerche a tema sui contenuti degli oltre 700 episodi di Diabolik pubblicati sino ad oggi. Orario: da martedì a domenica orew 10-12.30 e 15.30-19 (ingresso libero).

di Federica Ermete

Segnala questo articolo su