Volley: la Pomì giocherà a Viadana le gare interne

+ 27
+ 22


Una scelta obbligata. Durante la prossima stagione, il Pala Farina di Viadana diventerà la casa della Pomì Casalmaggiore, visto che non potrà più giocare al Baslenga. Il motivo? Come si legge sul sito ufficiale della società, «a differenza dell’ultima annata agonistica, la Baslenga non potrà più beneficiare della deroga della Lega, che ha fra l’altro innalzato la richiesta di capieza degli impianti a 800 posti. Preso atto della mancata disponibilità del Comune di Casalmaggiore di effettuare interventi migliorativi, atti ad un ampliamento della Baslenga e considerato il successo di pubblico e di apprezzamento registrato nelle gare di playoff, la struttura viadanese è apparsa la sede ideale sulla quale puntare, anche in virtù degli ottimi rapporti instaurati con la polisportiva che ne gestisce l’utilizzo e con la Pallavolo Viadana». Si giocherà la domenica pomeriggio alle ore 18. Una scelta che, ha rimarcato la dirigenza, non vuole assolutamente minare alla base il legame con Casalmaggiore e tanto meno con il suo territorio. «La società - ha inteso chiarire il presidente Massimo Boselli Botturi - resta la Vbc Pallavolo Rosa Casal-maggiore e il capoluogo casalasco rimarrà la location principale sia per quanto riguarda la residenza delle ragazze, che la sede societaria. La scelta di trasferire le gare a Viadana ci è parsa la più consona anche in prospettiva di un ampliamento del seguito della squadra, un modo insomma per allargare l’entusiasmo e l’affetto dei tifosi casalaschi all’intero bacino cremonese, reggiano, mantovano e parmense». Intanto, è scaduto ieri il termine presentare l’iscrizione al prossimo campionato di serie A2 e la società Vbc Pallavolo Rosa, come già annunciato, ha regolarmente inoltrato la documentazione necessaria alla Lega. Sono molte le squadre che rischiano di non iscriversi e a breve conosceremo il quadro delle avversarie della Pomì, che dopo aver raggiunto la finale dei playoff da neopromossa, punta a un altro campionato ai vertici della serie A2.

dalla redazione

Segnala questo articolo su