Tennis: a Wimbledon out Sharapova e Kvitova

+ 24
+ 21


Tra uno scroscio di pioggia e l’altro, il torneo di Wimbledon ha proposto alcune conferme e molte sorprese. In campo femminile, dopo la Sharapova (sconfitta dalla tedesca Lisicki), ha salutato il torneo anche la detentrice del titolo, la ceca Kvitova, battuta nettamente (6-3 7-5) nei quarti dalla rediviva Serena Williams, che è in lizza per vincere il suo quinto torneo londinese. Momento magico per il tennis tedesco, che ha piazzato quattro giocatori nei quarti: Kerber e Lisicki tra le donne, Kohlschreiber e Mayer nel torneo maschile. Proprio la Kerber, vincendo il derby tedesco, è ora in semifinale. Perso Nadal, Wimbledon si coccola Roger Federer, arrivato con i cerotti ai quarti: se recupera, può puntare al suo settimo titolo. Senza problemi Djokovic, che cerca il bis sull’erba, dopo aver assorbito il ko nella finale di Parigi. La Spagna, ancora in festa per il trionfo calcistico, è rappresentata dall’indomito Ferrer, che in tre soli set si è sbarazzato di Del Potro. Ora lo spagnola se la vedrà con l’idolo di casa, lo scozzese Murrey.

MOTOMONDIALE Il Gp d’Olanda ha visto il riscatto di Stoner, favorito anche dall’uscita di Lorenzo (causa di uno scontro con Bautista). Ancora una deusione per Rossi, in crisi con la Ducati.

Segnala questo articolo su