Roger Federer è tornato il re del tennis

+ 20
+ 19


Il tennis ha ritrovato il suo re. Si chiama Roger Federer e a Wimbledon ha vinto per la settima volta (battuto in 4 set il beniamino di casa Murrey), arrivando a un totale di 17 tornei del Grande Slam vinti (un record). Sull’erba londinese, lo svizzero ha giocato ai suoi massimi livello ed è tornato con merito in vetta alla classifica mondiale, ennesima perla di una carriera favolosa. Ma non è finita: Roger vuole vincere ancora a Londra il torneo olimpico e punta al successo anche ai prossimi Us Open, sfruttando il calo di Nadal e Djokovic, che non possono reggere il confronto con l’elvetico a livello tecnico. Anche in campo femminile, il tennis ha ritrovato una grande campionessa: Serena Williams ha vinto il suo quinto Wimbledon, confermando di essere la più forte quando sta bene.

FORMULA 1 Un’occasione persa. Cedendo nel finale a Webber nel Gp di Gran Bretagna, il ferrarista Alonso non ha preso il largo nella classifica piloti e la corsa di Silverstone ha ribadito che la Red Bull è ancora una candidata al titolo. In classifica ora Fernando Alonso ha 129 punti, 13 in più di Mark Webber, mentre Sebastian Vettel è staccato di 29 punti. Prossimo appuntamento il 22 luglio a Hockenheim per il Gp di Germania.

MOTOMONDIALE Sul circuito del Sachsen-ring in Germania, colpo nella MotoGp di Pedrosa, che torna così in lizza per il titolo. Male Stoner, caduto nel finale, che lascia così via libera a Lorenzo, leader solitario della classifica.

dalla redazione

Segnala questo articolo su