Ennesima discarica abusiva: 750 mq sequestrati dalla Polizia Locale in via Bosco

+ 26
+ 21


CREMONA Intervento della Polizia Locale nel pomeriggio di ieri in via Bosco, dove gli uomini del comandante Fabio Germanà Ballarino hanno effettuato il sequestro di terreno usato come discarica abusiva. Tutto è partito da un fuoco avvistato nei pressi di via Bosco, che ha indotto il vigile di quartiere a dare immediatamente l’allarme. In pochi minuti è sopraggiunta la pattuglia ambientale guidata dall’ufficiale Davide Spotti. Dagli accertamenti è risultato che la zona, un’aera circa 750 metri quadrati oltretutto con vincoli paesaggistici, veniva sistematicamente utilizzata da ignoti come discarica abusiva. Venivano smaltiti anche rifiuti di una certa pericolosità: tra l’immondizia sono spuntati resti di materiale edile, attrezzi, latte di pittura e persino un motocarro. «L’intervento è stato immediato - ha fatto sapere il comandante dagli uffici di piazza Libertà - l’area è finita sotto sequestro ed è già stata iviata l’informativa alla Procura. Intanto sono partite le indagini per risalire agli utenti abusivi dell’area». Al momento del sopralluogo infatti nessuno è stato trovato intorno al sito. Ciò nonostante, gli inquirenti hanno già raccolto numerosi elementi utili per risalire ai colpevoli.

mi.sco.

Segnala questo articolo su