Casale cremasco. Serbatoio rovesciato alla Danone: nessun ferito

+ 25
+ 33


Incidente allo stabilimento Danone di Casale Cremasco nella notte tra lunedì e martedì. Erano circa le 3.30 quando uno dei serbatoi di latte si è inclinato su un fianco, appoggiandosi all’adiacente serbatoio dello zucchero. Il serbatoio è stato immediatamente svuotato, evitando in tal modo di provocare la caduta di entrambi. Inoltre, il silo non si è aperto e il personale (intervenuto prontamente sul posto) ha potuto rapidamente provvedere allo svuotamento e prevenire la fuoriuscita del latte. In una nota diffusa nella giornata di ieri, dagli uffici dello stabilimento di via Roma fanno sapere che non vi sono stati ulteriori danni a cose e persone ad eccezione dei due serbatoi coinvolti. Con l’arrivo dei vigili del fuoco e di una ditta attrezzata di gru, la zona è stata messa in sicurezza (le operazioni sono ancora in corso) ed il serbatoio è stato spostato. Ancora non sono chiare le cause dell’incidente. «Non appena la perizia tecnica fornirà dettagli sull’accaduto - fanno sapere dallo stabilimento - Danone provvederà a diffondere un aggiornamento sulle ragioni del cedimento e sulle prossime azioni».

Segnala questo articolo su