Cremo: è Alessandro Marotta la punta che mancava

+ 22
+ 17


Alessandro Marotta sarà la prossima novità grigiorossa. L’attaccante, classe’ 86, che il diesse Zocchi ben conosce per averlo portato allo Spezia, sarà la nuova freccia offensiva nel già ricco arco di mister Brevi. Con il suo arrivo, il pacchetto avanzato potrebbe completarsi con un attaccante esterno o un trequartista che possa essere la ciliegina sulla torta di un reparto avanzato senza dubbio di prima fascia. In questo senso, sembra vicino l’ingaggio di Lucas Longoni, argentino classe ’85 mancino in grado di giocare sia come esterno offensivo che come trequartista, ma all’occorrenza anche interno. L’altra reale priorità sarà la ricerca di un terzino sinistro, come dichiarato da Zocchi al termine del test amichevole con il Chievo che ha fornito numerose indicazioni positive, nonostante la sconfitta di misura (rigore di Pellissier.) Tra i nomi possibili è spuntato nelle ultime ore quello di Alessandro Radi, esperto difensore mancino naturale, in grado di giocare sia come esterno che come centrale. Intanto sono stati effettuati i sorteggi di Tim Cup: la Cremonese nel match d’esordio casalingo del 5 agosto affronterà il Chieri, formazione di serie D. In caso di passaggio del turno i grigiorosso giocheranno contro il Brescia.

di Matteo Volpi

Segnala questo articolo su