Triathlon: Mateja Simic è riuscita a terminare la gara (37ª)

+ 31
+ 27


Mateja Simic ha realizzato l’obiettivo olimpico: a Londra, la campionessa del Triathlon Cremona Stradivari ha portato a termine la gara a cinque cerchi. E’ stata la prima Olimpiade per l’atleta slovena ed anche la prima volta che il team cremonese ha avuto una sua tesserata presente ad un appuntamento olimpico. Mateja Simic ha chiuso la gara in 37ª posizione, portando a termine le tre frazioni con il tempo di 2h05’35”. La competizione si è svolta in Hyde Park: 1,5 km a nuoto, poi 40 km in bicicletta con passaggio suggestivo davanti a Buckingham Palace ed infine 10 km di corsa. La Simic si è inserita nel secondo gruppo durante la frazione in bicicletta e ha provato per rimarginare il distacco delle inseguitrici, ma al comando non hanno dato spazio per il riaggancio. A piedi, la Simic si è difesa bene, arrivando stremata. Per lei la grande soddisfazione di essere stata la prima triatleta slovena alle Olimpiadi ed allo stesso tempo di avere realizzato il progetto che è stato costruito insieme al Triathlon Stradivari. Un sogno diventato realtà a Londra. La gara è stata vonta dalla svizzera Nicola Spirig, che ha battito la fotofinish la svedese Lisa Norden.

Segnala questo articolo su