Ultimo colpo per la Cremonese

+ 19
+ 19


E’ in arrivo l’esterno offensivo Nicola Mancino a impreziosire la rosa
Dopo il Palermo, ecco il Lecce. Solo qualche mese fa sarebbero state due gare di calendario di una qualsiasi squadra di serie A, oggi invece è il duro destino con cui la Cremonese vedrà scandire il suo inizio di stagione. Dopo la prestigiosa sfida di Tim Cup a “casa - Zamparini” (ko per 3-1), infatti, il campionato grigiorosso prenderà il via nella prestigiosa cornice dello stadio “Via del Mare” di Lecce, ospiti della retrocessa “last minute” dell’inchiesta “Last Bet”. I salentini (che non incontrano la Cremo in campionato da 14 anni) prendono così il posto del Vicenza, a sua volta ripescato in B ed è difficile, ora come ora, prevedere che tipo di campionato possa disputare la formazione guidata da mister Lerda, soprattutto in virtù del fatto che molti giocatori non saranno disposti a scendere in Lega Pro e cambieranno casacca in queste ultime ore di mercato. Tra questi, tanto per citarne due, non ci dovrebbero essere tuttavia né Giacomazzi né Chevanton, i due uruguaiani bandiera che vestiranno la casacca giallorossa persino in C1. Proprio in tema di calciomercato, con l’arrivo del giovane terzino Armenise, infatti, mister Brevi può scegliere tra due alternative a disposizione per ogni ruolo e indipendentemente dallo schema tattico. Tra questi ci sarà anche Riva, che ha ripreso il suo posto in rosa nell’elenco dei centrocampisti. Ma alla lunga lista dei nuovi arrivi potrebbe aggiungersi un ulteriore elemento di spicco come l’esterno offensivo Nicola Mancino, nome già ventilato qualche settimana fa, lo scorso anno in serie B con il Grosseto e senza dubbio ulteriore freccia per il già ricchissimo attacco a disposizione di mister Oscar Brevi. La società, nel frattempo, ha deciso di tendere la mano a Possanzini a cui è stato offerto l’incarico di team manager al fianco di Bettoli. In uscita il giovane difensore Filippo Giorgi classe ’92), prelevato qualche settimana fa dal Piacenza, è stato girato in prestito al Monza, mentre Baronchelli (classe ’93) si trasferirà al Verbania (serie D). Sembra, inoltre, trovare uno sbocco la situazione di Riccardo Musetti che nelle prossime ore dovrebbe accettare il trasferimento all’Andria, dove dovrebbe ritrovare anche Rabito. Infine, l’attaccante Davide Rossi verrà girato in prestito all’Alessandria.

di Matteo Volpi

Segnala questo articolo su