La Vanoli batte Forlì con Vitali in campo

+ 24
+ 21


Poco prima del test amichevole di Biella, servito per inserire i due finlandesi Huff e Kotti e vinto dai piemontesi per 59-54, la Vanoli Basket ha annuciato l’ingaggio dell’ultimo elemento necessario a completare il roster: si tratta di Luca Vitali, play-guardia nato a San Giorgio di Piano (Bo) il 9 maggio 1986. Prodotto del vivaio delle Virtus, dopo aver giocato qualche partita a Siena e a Montegranaro, quattro stagioni fa è stato il primo grande investimento dell’Olimpia Milano targata Armani e successivamente ha vestito le casacche di Roma e Bologna. Reduce da stagioni non certo esaltanti, cerca a Cremona il riscatto in un roster tutto nuovo, nel quale avrà la possibilità di giocare con continuità. Nel recente passato ha anche indossato più volte la maglia della nazionale azzurra. «Si tratta di un giocatore che sicuramente aggiunge qualità e completa il nostro roster, rendendolo più competitivo. Ci ho giocato contro un paio di anni fa e ricordo che mi fece un’ottima impressione», ha detto di lui Jarrius Jackson, durante la presentazione alla stampa della guadia americana.
«E’ già qualche anno che gioco in Italia - si è presentato Jackson - quindi non faccio fatica ad adattarmi a una nuova realtà. Cremona è una città che è piaciuta subito sia a me che alla mia famiglia, è tranquilla e la gente è molto cordiale. Parlando della gara con Biella, devo dire che siamo partiti male, ma siamo stati comunque bravi a rimanere in partita. Siamo ancora in precampionato e queste partite devono farci capire dove stiamo sbagliando e quindi impegnarci a fondo in allenamento per correggere i nostri errori e migliorarci. La prima differenza che ho notato giocando contro squadre di serie A è la maggior fisicità del gioco, la necessità di fare più attenzione ai dettagli e che non puoi distrarti un solo momento, perché gli avversari sono forti e puniscono ogni tuo errore. Abbiamo una buona squadra, un bravo allenatore, un’ottima organizzazione e se continuiamo a lavorare come stiamo facendo, non ci è precluso nessun traguardo».

Intanto, martedì sera la Vanoli ha fatto il suo esordio stagionale al PalaRadi nell’amichevole contro Forlì, battuta grazie a un buon Jarrius Jackson (20 punti e 5 rimbalzi). Buono l’esordio di Luca Vitali.

Vanoli Cremona-Le Gamberi Forlì 82-67 (23-16, 17-16, 28-17, 14-18)

Vanoli Cremona: Vitali 10, Kotti 13, Jackson 20, Belloni, Castelli 2, Ruini 6, Johnson 1, Harris 14, Huff 8, Conti, Stipanovic 2, Cazzaniga 6. All.: Caja.

Le Gamberi Forlì: Musso 13, Borsato, Natali 3, Simeoli 2, Todic ne, Nervegna 5, Roderick 14, Tabbi 2, Spencer 18, Soloperto 6, Basile 4. All.: Dell’Agnello.


Segnala questo articolo su