Pergolettese, il progetto sta decollando

+ 21
+ 17


E se fosse mister Roberto Venturato (egregiamente coadiuvato da un altro grande tecnico, Marco Lucchi Tuelli) il fuoriclasse di questa lanciatissima Pergolet-tese?
Reduce dalla bella, tonificante ed entusiasmante vittoria sul Pontisola (allenato dal mitico cremasco d’adozione, nonchè ex difensore juventino Sergio Porrini) per 2-1, domenica i gialloblu sono attesi dal leggendario derby a Sant’Angelo Lodigiano. Partita da tripla e da seguire tutta d’uni fiato. Sulla panchina (leggermente traballante) rossonera barasina siede l’illustre ex Falsettini, indimenticato allenatore che, nel 2005 riportò in serie C (allora così si chiamava la Lega Pro) il sodalizio cremasco all’epoca costruito da Valentino Angeloni (ora capo osservatore dell’Inter) e presieduto da Max Aschedamini. Insomma, un vero e proprio big-match attende i ragazzi di Venturato. Cesare Fogliazza, deus ex machina del sodalizio canarino ha allestito una rosa competitiva, ma indubbiamente il valore aggiunto è rappresentato proprio da Venturato, trainer preparato. Parco di parole, studioso e conoscitore della materia calcistica, l’ex allenatore della Cremonese (con la quale avrebbe meritato la serie B), probabilmente con il grintoso Pensabene, con l’accademico Giorgio Veneri e con Maurizio Braghin è uno dei più grandi tecnici che il team rivierasco abbia mai avuto negli ultimi vent’anni della sua storia nata nel 1932. Non gira i bar per arruffianarsi i tifosi, ma è un elegante professionista che sa parlare coi toni giusti (pratica purtroppo sempre più rara al giorno d’oggi), spazia su vari argomenti e dice cose intelligenti. Chapeau dunque a lui e congratulazioni a Fogliazza (i due, con il mitico e compianto Erminio Favalli, a Pizzighettone scrissero pagine agonistiche da Oscar) che l’ha scelto per guidare sul campo, l’ambizioso progetto Pergolettese. Dulcis in fundo, con il capacissimo Roberto, nelle vesti di vice collabora Marco Lucchi Tuelli, altra voce interessante in un mondo assai noioso.

CLASSIFICA (4ª giornata): Caronnese 12; Pergolettese, Olginatese, Voghera 10; Pontisola 9; Pro Sesto, Montichiari 7; Mezzocorona 6; Perginese 5; Seregno, MapelloBonate, Castellana, Seriate 4; Caravaggio, Sant’Angelo 3; Darfo Boario, Alzano Cene 2; Lecco, St. Georgen 1; Trento 0.

di Stefano Mauri

Segnala questo articolo su