Vanoli, esordio amaro (ko 63-74 con Bologna)

+ 20
+ 17


Esordio molto amaro per la la Vanoli, battuta 63-73 da una buona Saie 3 Bologna, ma nulla più. Dopo un avvio timido, la squadra di Caja ha iniziato a giocare di squadra e trascinata da un ispiratissimo Harris, ha piazzato un parziale di 18-2 a cavallo tra il primo e il secondo quarto. Sul +10, però, la Vanoli è calata di intensità e ha consentito a Bologna di rientrare nel match. La sfida è rimasta in bilico sino al termine del terzo quarto, ma negli ultimi dieci minuti i cremonesi sono spariti dal campo e con un parziale di 22-0, la Virtus ha ipotecato la vittoria. Basti pensare che il primo canestro della Vanoli nell'ultimo quarto, è arrivato dopo più di sette minuti. Un crollo finale che fa riflettere e sul quale Caja dovrà ragionare, in vista delle due prossime trasferte consecutive (a Caserta e a Brindisi), già molto delicate. Tra i bolognesi di Finelli, da segnalare le prove di Minard, Smith e Hasbrouk, 52 punti in tre.

di Fabio Varesi


VANOLI CREMONA-SAIE 3 BOLOGNA 63-74

(17-13, 33-27; 53-56)

VANOLI CREMONA: Luca Vitali 7 (3/3, 0/2), Porzingis 4 (1/4, 0/2), Kotti 10 (4/5, 4/5), Jackson 15 (5/11, 1/4), Belloni ne, Ruini 3 (1/3, 0/1), Johnson 6 (2/5, 0/4), Harris 15 (3/5, 3/8), Huff 3 (1/2 da due), Conti ne, Stipanovic 2 (1/1 da due), Cazzaniga ne. All.: Caja.

SIAE 3 BOLOGNA: Gaddefors, Imbrò 3 (0/2, 1/4), Poeta 12 (2/3, 1/4), Moraschini (0/3 da tre), Rocca 2 (0/4 da due), Gigli 5 (2/3 da due), Minard 19 (8/10, 1/4), Michele Vitali ne, Smith 15 (3/5, 1/3), Hasbrouck 18 (1/1, 4/9). All.: Finelli.

ARBITRI: Cicoria, Lanzarini, Barni.

Segnala questo articolo su