Casalmaggiore - Giuseppe Diotti, un’altra perla per il museo casalese

+ 36
+ 32


Domenica 30 settembre, alle ore 17, verrà presentato al pubblico presso il Museo Diotti di Casalmaggiore, il cartone di Giuseppe Diotti intitolato “La consegna delle chiavi a San Pietro”, recentemente restaurato e concesso in deposito dall'Accademia Carrara di Bergamo. Si tratta di uno dei più importanti disegni dell'illustre artista, che entra così a far parte del percorso museale del Diotti per tutta la durata della concessione del deposito da parte del comune di Bergamo: cinque anni. Notevole la dimensione dell'opera (nella foto a fianco): 261 x 461 cm. Quello esposto al Diotti è l'ultimo di quattro grandi cartoni realizzati dal maestro della Carrara per gli affreschi del presbiterio della Cattedrale di Cremona fra il 1830 ed il 1834. All'inaugurazione del nuovo allestimento presenzieranno le autorità casalesi ed interverranno la dottoressa Daffra (che ha diretto il restauro realizzato dallo Studio Paolo Crisostomi di Roma), il professor Valagussa ed il conservatore del Museo Diotti Valter Rosa: da loro, verranno illustrate le fasi del restauro, la storia del disegno nel contesto dell'attività del Diotti ed il senso di questa sua nuova ambientazione.

Segnala questo articolo su