Canottaggio: la Lombardia fa suo il trofeo delle Regioni

+ 26
+ 20


VARESE - La rappresentativa della regione Lombardia, nello scorso week end, ha conquistato il Trofeo delle Regioni svoltosi nelle acque della Schiranna di Varese. E' questa una conferma per il team selezionato da Giovanni Battista Della Porta, che ha infatti bissato il successo dello scorso anno. La Lombardia con 145 punti ha preceduto Toscana e Friuli Venezia Giulia. Alla manifestazione hanno partecipato tre atleti cremonesi, convocati dal comitato tecnico regionale: Marcello Caldonazzo della Baldesio che ha vinto la medaglia d’oro con l’otto tra i Cadetti, mentre Jonas Vacchelli, anch’egli della Bal-desio, è giunto quarto nel quattro di coppia Cadetti. Carlotta Tamburini (baldesina in prestito alla canottieri Cernobbio), ha conquistato l’oro nel quattro di coppia Ragazzi (con Bianchi, Libè e Valisa). Una magnifica gara, la loro, nella quale hanno preceduto di sei secondi la barca del Friuli Venezia Giulia. Una sorta di rivincita, questa, dopo i recenti campionati italiani di Piediluco, dove la gara, valevole per il titolo italiano, si concluse con il risultato opposto. Nella stessa giornata di domenica si sono svolte anche le gare per la Coppa Italia di società, che hanno visto la partecipazione del quattro di coppia dell’Eridanea di Marino, Ferrarini, Bortolotti e Toscani, giunti sesti nella categoria Senior. Terzo posto e medaglia di bronzo ancora per Carlotta Tamburini nel quattro di coppia categoria Senior. Per la canottieri Flora due buoni piazzamenti con Alberti, Bruschi, Corni, Signore, quinti nella finale del quattro senza e con Bernio e Feltroni sesti nel due senza femminile. Nella giornata di sabato si sono disputate le gare finali del meeting nazionaleAllievi alle quali hanno partecipato i giovani atleti della Bissolati e dell’Eridanea. Per la Bissolati, Andrea Cattaneo ha vinto nel singolo Cadetti. Quarto posto per Jacopo Bragazzi nel singolo 7,20, mentre Lorenzo Turini è giunto sesto. Per l’Eridanea, Luca Grandi è giunto secondo nel singolo 7,20 Cadetti. Negli Allievi C, terzo posto e medaglia di bronzo per Thomas Ruberti e argento per il doppio Cadetti di Luca Sanguarini e Mariglen Xhepa. Lorenzo Grandi ha conquistato il bronzo nel 7,20 Allievi B2. Intanto il Comitato Regionale ha diramato le convocazioni per il Tera (Trophee europeen des regions d’Aviron), trofeo internazionale che quest’anno si disputerà il 20 e 21 ottobre sulle acque del Lago di Schiffenen, in Svizzera Romanda. Gli atleti cremonesi convocati sono: Valentina Rodini e Selene Gigliobianco della Bissolati, Carlotta Tamburini, Michele Manzoli, Marco Chiodelli e Alessandro Montaldi della Baldesio.

dalla redazione

Segnala questo articolo su