Vanoli più forte con il croato Peric

+ 18
+ 16


Doppio colpo della Vanoli. Batte la Sutor Montegranaro con au-torità dopo un tempo supplementare e in-gaggia il croata Hrvoje Peric per essere ancor più competitiva. Una nuova dimostrazione di attaccamento alla squadra da parte del presidente Vanoli, che merita nuove manifestazioni d’affetto da parte dei tifosi biancoblu. Dopo aver battuto Avellino, la squadra di Caja ha confermato la propria crescita, tenendo per tutti i 45 minuti giocati. Insomma, nella lotta per la salvezza tutti dovranno fare i conti con la Vanoli.
LA SCHEDA Hrvoje Peric è nato a Dubrovnik (Croazia) il 25 ottobre 1985. E’ un’ala di 203 centimetri per 100 chilogrammi di peso che, oltre a saper attaccare bene il canestro, è dotata di un buon tiro sia dalla media che dalla lunga distanza. Dopo gli esordi nella squadra della sua città natale, la sua carriera si è sviluppata tra Spalato e Zara. Con Spalato ha giocato dal 2002 al 2008 vincendo un campionato e una coppa di Croazia. Anche a Zara è stato protagonista sia in campionato, che in Eurocup, competizione nella quale si è messo in luce con ottime prestazioni. Nella stagione 2010-2011 è ingaggiato dalla Benetton Treviso e con la maglia biancoverde ha collezionato 36 gare con 7.7 punti e 3.6 rimbalzi in 21 minuti di media a partita. L’ultima stagione l’ha disputata in Spagna con la casacca dell’Unicaja Malaga giocando anche l’Euroleague (7.7 punti e 4 rimbalzi a partita).

dalla redazione

Segnala questo articolo su