Volley A1: Icos sconfitta a testa alta a Busto Arsizio

+ 22
+ 17


L’Icos Crema è stata battuta 3-0, ma è uscita a testa alta de Palayamamay di Busto Arsizio. Le violarosa erano consapevoli di incontrare la squadra delle meraviglie, che ha vinto tutto, ma che in questo inizio di stagione sta faticando a portare a casa punti. E così dopo un inizio altalenante, le violarosa sono riescite a mettere in difficoltà la formazione di Carlo Parisi, giocando alla pari fino agli ultimi punti di ogni set. Un pizzico di lucidità e di determinazione in più in questi momenti: ecco gli ingredienti che avrebbero cambiato l’esito di questa gara. «Ero emozionata - ha rivelato Tereza Rossi Matuszkova - perché a Busto ho vissuto tante emozioni. Prima della partita ci ho pensato, ma poi quando sono scesa in campo volevo vincere. Nei momenti difficili abbiamo commesso troppi errori, sono quelli che hanno inciso sul risultato. Sul finale di set dobbiamo essere più incisive, loro hanno avuto la capacità di mantenere la mente lucida e hanno vinto. Mi aspettavo di più, la gara l’avevamo preparata molto bene».
ICOS CREMA: Paolini 10, Dalia 3, Lehtonen 8, Rossi Matuszkova 13, Saccomani 2, Okaka 7, Marc, Portalupi, Paris (L), Garcia Zuelta 10. All.: Barbieri.

3ª GIORNATA: Bologna-Conegliano 0-3, Busto Arsizio-Crema 3-0, Chieri-Pesaro 3-1, Modena- Villa Cortese 0-3, Piacenza-Bergamo 2-3, Urbino-Gia-veno 3-0.
CLASSIFICA: Villa Cortese 8; Piacenza, Busto Arsizio 7; Conegliano 6; Bergamo, Chieri 5; Modena 4; Giaveno, Urbino, Crema 3; Pesaro 2; Bologna 1.

Segnala questo articolo su