Volley A1: l’Icos batte Bologna ma perde la Lehtonen

+ 15
+ 15


Grazie a una bella prestazione davanti al pubblico amico, l’Icos Crema ha conquistato 3 punti fondamentali per il suo cammino verso la salvezza. La squadra di Barbieri ha sofferto solo nel primo parziale quando, complici alcuni cambiamenti nel sestetto, non è riescita a imporre il proprio gioco. Trovati gli aggiustamenti necessari, non ha poi lasciato scampo alle bolognesi, cadute di fronte ad una squadra più compatta e aggressiva (22-25 25-15 25-19 25-20 i parziali). Prive della Okaka, le violarosa hanno ritrova Iuliana Nucu, alla fine eletta Mvp dell’incontro), ma sono costrette a perdere per almeno tre settimane la schiacciatrice finlandese Riikka Lehtonen, che lunedì si è sottoposta ad un’operazione chirurgica al gomito. Riikka, tra le protagoniste della vittoria contro Bologna, non ha comunque perso il buon umore: «Non vedo l’ora di tornare a giocare, mi dispiace moltissimo non poter essere d’aiuto alla squadra nelle prossime tre gare, visto che sono partite importanti. Abbiamo provato, con il dott. Lameri, a posticipare l’operazione il più possibile, ma adesso era da fare per evitare che la situazione del mio gomito peggiorasse ulteriormente. Ora penso alla riabilitazione».

4ª GIORNATA: Bergamo-Urbino 3-2, Crema-Bologna 3-1, Giaveno-Modena 0-3, Pesaro-Busto Arsizio 3-0, Piacenza-Chieri 3-0, Villa Cortese-Conegliano 0-3.

CLASSIFICA: Piacenza 10; Conegliano 9; Villa Cortese 8; Bergamo, Modena, Busto Arsizio 7; Crema 6; Chieri, Pesaro 5; Urbino 4; Giaveno 3. Bologna 1.

Segnala questo articolo su