Formula 1: tutto si decide in Brasile

+ 15
+ 10


Ancora una volta il Gp del Brasile decreterà il campione del mondo di Formula 1. Nel recente passato, la Ferrari ha gioito nel 2007 per il trionfo iridato di Kimi Räikkönen e pianto per la sconfitta di Felipe Massa, materializzatasi solo all’ultima curva. Domenica solo un colpo di sfortuna potrebbe privare Sebastian Vettel (nella foto) del suo terzo titolo consecutivo, anche perché al tedesco (che vanta 13 punti di vantaggio su Alonso) basta un quarto posto. Ma lo spagnolo della Ferrari giustamente non si vuole dare per vinto, anche se i quasi 40” di distacco incassati ad Austin, gli concedono poche chance di vittoria iridata.

Segnala questo articolo su