Spettacolo di S. Lucia in arrivo al Cittanova

+ 23
+ 21


L’assessorato alle Politiche Educative e della Famiglia, in collaborazione con il Franco Agostino Teatro Festival, presenta domenica 9 dicembre alle 15.30 a Palazzo Cittanova lo spettacolo di Santa Lucia dal titolo “Una luce per il mattino”. La storia di una lampada che ha perso la luce e i viaggi che un bambino cresciutello deve affrontare per capire come riportare il prezioso fuoco a casa, perché il buio d'inverno è lungo e freddo. E soprattutto senza una lucina che indica la casa, Santa Lucia non riuscirà mai a vederla, dispersa com’è nel niente dei campi. L’unico modo è incontrare altri bambini e chiedere a loro. Magari una scintilla ciascuno e si crea una bella luce! Lo spettacolo è una produzione di Cippi Guitti – Compagnia di Teatro di Strada e di Cortile, con la regia di Nicola Cazzalini (l’ingresso è aperto a tutti ed è gratuito). In questo spettacolo, Santa Lucia è la figura di una donna forte, che porta la luce. Per tradizione, la festa del 13 dicembre, che segue la notte più lunga dell’anno, è dedicata ai bambini, che riscoprono la luce del mattino insieme ai balocchi che la Santa ha portato per loro. Ma la preparazione è lunga e faticosa: bisogna esser stati bravi, bisogna preparare la stanza, pensare al fieno per l'asinello, correre a letto presto e chiudere gli occhi, aspettare nel buio.
Lo spettacolo verrà proposto in anteprima, per gli alunni delle classi del primo ciclo delle scuole della città di Cremona venerdì 7 dicembre, sempre a Palazzo Cittanova. Un attore racconterà una storia che viene da lontano che parla di buio e nebbia, di terra e di radici, di voglia di scoprire e di ritrovare. Parla di desideri da lasciare a San Lucia con lievità e speranza. Appuntamento dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 16 (riservato alle scuole primarie su prenotazione, tel. 0372-407917).

Segnala questo articolo su