Basket A2: Tec-Mar all’assalto del Biassono

+ 17
+ 19


E’ stata una vera e propria impresa quella delle ragazze dell’Assi Manzi, che sono tornate alla vittoria contro la quotata formazione del Sanga Milano. Due punti d’oro, i primi in trasferta, arrivati grazie alla miglior partita fin qui disputata. Alessia Smaldone è stata l’assoluta protagonista del finale con i due liberi della vittoria a 2” dalla sirena, dopo uno 0/4 dalla lunetta. Ma tutte le ragazze di Anilonti hanno fatto una grande partita per tutti i 40’ lasciando a Milano solo il primo quarto (12-9), confermando di essere vive e di poterci provare anche contro la quotata Umana Venezia, stasera alle 21 alla Spettacolo. E’ tornata a sorridere anche la Tec-Mar Crema, vittoriosa sul campo di Selargius per 78-64. Le azzurre hanno ripetuto gli exploit di Marghera e Udine, ma se allora non avevano nulla da perdere contro avversarie sulla carta di ottimo livello, sul parquet isolano le azzurre non hanno tradito le attese. Una grande prova di maturità da parte di tutto il gruppo, che guarda al futuro con ritrovato ottimismo, a partire dall’impegno casalingo di domani alle 18 contro il Biassono, penultimo in classifica con due soli punti. Un’ottima occasione per scalare ancora la classifica.

CLASSIFICA (9ª giornata): San Martino di Lupari 18;  Venezia 16; Milano, Marghera 14; Tec-Mar Crema 12; Muggia 10; Alghero, Broni Udine 8; San Salvatore, Valmadrera 6; Assi Manzi Cremona 4; Biassono 2, Virtus Cagliari 0.

Segnala questo articolo su