Motori: grandi campioni e auto storiche per il Challenge di Natale

+ 19
+ 20


I campioni dei rally e di Formula 1, assieme ai fuoriclasse della Formula Challenge, si danno appuntamento per un’ultima sfida di velocità a chiusura dell’annata sportiva. L’occasione è data dal 1° Challenge di Natale, gara ad inviti promossa dall’Automobile Club Cremona in collaborazione dall’associazione Valdarda Racing Srv. La manifestazione, articolata in più e differenti momenti tra cultura dell’automobilismo e sport, si svolge sabato oggi sul nuovissimo Circuito di San Martino del Lago. Fulvio Bacchelli, Tony Fassina, Federico Ormezzano, Mauro Pregliasco, Maurizio Verini, Alex Caffi, Sandro Munari, Rudy Dal Pozzo e Pucci Grossi hanno risposto all’invito. Alcuni di loro tornano al volante in una gara ad alto contenuto spettacolare con vetture dal passato, altri presenzieranno e daranno vita ad incontri con il pubblico, dando a tutti gli appassionati un’occasione unica di incontro. La Formula Challenge è una gara di velocità che si svolge su un percorso ricavato in una sezione di 1540 metri del circuito casalasco. Il programma prevede nella giornata di oggi (di primo mattino) le verifiche di vetture e concorrenti, alle quali faranno seguito le prove di qualificazione, che si effettueranno con tre giri del percorso di gara; per ogni pilota sarà preso in considerazione il miglior tempo sul giro. Alle ore 12 hanno inizio le gare, articolate per ogni raggruppamento in batterie da tre giri e finali di quattro, con le vetture che partiranno in base alle migliori prestazioni, distanziate così da creare una gara ad inseguimento. Al Challenge di Natale possono partecipare le auto moderne in configurazione Formula Challenge, le auto classiche, comprendenti vetture rally dei gruppi N-A-B degli anni dal 1982 al 1985 e A-B degli anni dal 1986 al 1990; potranno partecipare anche le auto storiche sempre in configurazione rally. Ritornano in gara, tra le altre, la Lancia Delta, la Bmw M3 e la Ford Sierra. Inoltre, si potranno ammirare, con alla guida anche i grandi campioni dei rally, la Porsche, la Fiat 131 Abarth, l’Opel Ascona e la Kadett Gte, la Lancia Stratose e la Lancia HF, sino alle più piccole Fiat 127 e A112 Abarth.

Segnala questo articolo su