Neve: disagi a Cremona ma nel pomeriggio è attesa la pioggia

+ 18
+ 23


Cremona si sveglia sotto la neve. Il passaggio del primo fronte sul nord, annunciato già da giovedì, ha innevato l’intera Italia settentrionale. Anche a Cremona tetti, parchi e strade sono stati ricoperti dai fiocchi che cadono ininterrottamente dalle 22 di ieri sera e, alle 7 di questa mattina, si registravano già 12 cm di neve caduti.

Oltre a disagi alle linee ferroviarie per la circolazione dei treni sulla linea Cremona-Mantova, l’onda bianca ha causato anche non poche difficoltà agli automobilisti, per i trasporti pubblici, inclusi gli scuolabus. Parecchie le lamentele degli automobilisti per la scarsità di mezzi antineve in azione sulle strade provinciali, in particolare la via Brescia e la via Milano, dove gli automobilisti sono stati costretti a velocità di sicurezza non superiori ai 30 km orari.

Per la serata è atteso il transito di una seconda perturbazione che però, avvertono i meteorologi, dovrebbe portare neve solamente sulle Alpi e solo localmente in pianura, dove i pacchetti d’aria fredda saranno più resistenti. Cremona, stando agli esperti, non dovrebbe far parte di queste zone. Nella nostra città anzi, è previsto il passaggio dalla neve alla pioggia nelle prime ore del pomeriggio, con un rialzo delle temperature appena sopra lo zero (segnatamente tra 0,2 e 0,5 °C).

Ulteriori informazioni meteo in tempo reale verranno fornite nel corso della mattinata. Agli automobilisti la polizia stradale raccomanda l’utilizzo di pneumatici da neve o catene e sconsiglia di mettersi in viaggio senza l’adeguata attrezzatura.

m.s.

Segnala questo articolo su