Cimberio Varese-Vanoli Cremona 94-84

+ 14
+ 21


Nulla da fare per la Vanoli sul parquet del PalaWhirlpool, con la Cimberio Varese che si è imposta 94-84, mantenendo così saldamente il comando della classifica. La squadra di Vitucci, come da pronostico, è sempre stata avanti nel punteggio, ma la Vanoli è stata comunque brava a resistere agli strappi della capolista. Solo nell’ultimo periodo, con due triple di Sakota, Varese ha chiuso la sfida. La squadra di Gresta ha però confermato di essere in buona salute. Tra i biancoblu bene Jackson e Peric.

CIMBERIO VARESE-VANOLI CREMONA 94-84
(25-16, 50-38; 72-61)

CIMBERIO VARESE: Sakota 12 (2/3, 2/4), Banks 22 (9/10 da due), Rush 6 (0/3, 2/4), Talts 5 (1/5, 1/2), De Nicolao 4 (2/3, 0/1), Green 16 (4/8, 0/1), Ambrosini ne, Balanzoni ne, Bertoglio (0/1 da tre), Ere 8 (2/4, 1/3), Polonara 5 (1/3, 1/3), Duston 16 (5/5 da due). All.: Vitucci.
VANOLI CREMONA: Peric 16 (8/15 da due), Vitali 12 (3/5 da due), Kotti 2 (1/2 da due), Jackson 22 (6/10, 3/8), Belloni ne, Conti ne, Ruini (0/1 da tre), Johnson 9 (1/3, 1/3), Harris 11 (2/8, 2/2), Huff (0/1 da tre), Stipanovic 12 (6/9, 0/2), Cazzaniga ne. All.: Gresta.
ARBITRI: Taurino, Vicino e Bartoli.

CLASSIFICA (14ª giornata): Varese 24; Sassari 22; Siena 20; Cantù 18 Roma 16; Brindisi, Milano 14; Venezia, Reggio Emilia, Caserta, Bologna 12; Cremona, Montegranaro 8; Biella, Avellino 6; Pesaro 4.

Segnala questo articolo su