Volley A2: la Pomì sogna di riscattare il ko all’andata

+ 17
+ 11


Ha portato bene alla Pomì il ritorno al Pala Baslenga di Casalmaggiore in occasione dell’allenamento congiunto con la Systema Montichiari: la formazione di casa ha avuto la meglio per 3-0 e poi ha vinto anche il quarto set disputato a risultato acquisito (25-19, 25-19, 25-16, 25-20 i parziali). Dopo il successo per 3-1 sul Crovegli Cadelbosco nel primo test dell’anno, è arrivata un’altra prestazione confortante da parte delle ragazze di Gianfranco Milano. Il tecnico ha dovuto rinunciare alla Olivotto (alle prese con un risentimento alla schiena), ma in compenso ha potuto apprezzare una squadra tonica e motivata, ottimo segnale in vista della difficile trasferta di domani sul campo del Bisonte San Casciano. In fotocopia i primi due set, il primo ha visto la Pomì arrivare per prima ai due stop tecnici, 8-4 e 16-10, per poi chiudere 25-19. Più equilibrata la prima parte di secondo parziale, con le ragazze di Giorgio Nibbio avanti 7-8 poi raggiunte e distanziate nel prosieguo sino al bis del 25-19 finale. Dal terzo set ci sono state le sostituzioni, ma il risultato non è cambiato, progressivamente guadagnano campo Agri-foglio, Guatelli, D’Ambros e Nasari. Le bresciane hanno dato sempre l’impressione di reggere il confronto, ma solo fino al primo terzo di gioco, per poi lasciare campo a Bacchi e compagne, che hanno chiuso con un netto 25-16. A risultato acquisito i due tecnici Milano e Nibbio si sono accordati per la disputa di un quarto set che questa volta ha visto la Systema decisamente più combattiva per lo meno fino al secondo time out tecnico, al quale si è arrivati con la Pomì avanti di un solo punto. Un finale di set di nuovo autoritario ha permesso alle casalasche di distanziare Montichiari di quattro lunghezze sul 21-17 e poi chiudere lasciandole a 20. Insomma, una Pomì in palla quella che vuole vendicare il ko patito all’andata contro il San Casciano. Fu un incontro molto strano, con il sestetto rosa quasi incapace di prendere in mano le redini del gioco. Da allora molte partite sono passate e la Pomì ha indubbiamente una maggiore consapevolezza del proprio valore. La partita di domani sancirà anche il ritorno dell’opposta rosa Valentina Zago, bloccata tutto il girone di andata da un problema agli addominali. Proprio a San Casciano Valentina ha trascorso due anni in B1, culminati nella partecipazione alla finale dei playoff promozione persa proprio contro Casalmaggiore.

CLASSIFICA (13ª giornata): Novara 33; Pomì Casalmaggiore 31; Ornavasso 30; Frosinone, Pavia 21; Montichiari, Soverato 20; Mazzano 19; San Casciano, Sala Consilina 18; Cadelbosco 17; Fontanellato 12; Marsala 8; San Vito 5.

Segnala questo articolo su