Volley A2: una super Pomì ha servito la vendetta

+ 16
+ 18


La vendetta è servita. La Pomì ha espugnato San Casciano con un netto 0-3 e si mantiene così al secondo posto in classifica e sole due lunghezze dalla capolista Novara.
Grande prova della formazione di Gianfranco Milano, che ha iniziato con il piede giusto il 2013 e ha inoltre vendicato la sconfitta che all’andata l’aveva vista soccombere proprio all’esordio in quattro set al cospetto delle toscane. Soddisfatto a fine gara il tecnico della Pomì, Gianfranco Milano: «Per noi era una prova im-portante, avevamo sulle spalle la grossa responsabilità di riscattare la sconfitta dell’andata e ci siamo riusciti alla grande. Sicuramente la squadra ha messo in campo grande determinazione e questo è l’aspetto che più mi ha fatto piacere. Dal punto di vista tecnico le ragazze si sono espresse su alti livelli, anche se sono convinto che i nostri standard possano essere ancora più elevati e quindi ci possano essere margini di miglioramento».
Confortante è stata la prestazione di Valentina Zago: «Era al rientro ufficiale da titolare e si è comportata egregiamente, sappiamo di poter contare su una giocatrice perfettamente recuperata».
Proprio la grande ex Valentina Zago è apparsa raggiante al termine del match: «Abbiamo giocato una gara attenta, concentrate dalla primo all’ultimo pallone, ci siamo riprese una bella rivincita rispetto alla gara di andata. E’ solo il primo round con San Casciano, ce ne aspettano altri due in Coppa Italia, intanto ci gustiamo questa importante vittoria che ovviamente permette di mantenerci in alta classifica e di guadagnare ulteriore fiducia nei nostri mezzi”.
Il commento del presidente della Vbc, Pomì Massimo Boselli Botturi chiosa una grande serata per la Pomì: «Le ragazze erano arrivate in terra toscana non senza apprensioni, memori della sconfitta dell’andata ed era logico che temessero le avversarie. Ma la sicurezza e la concentrazione messe in campo hanno ben presto dimostrato come quando questa squadra s esprime su certi livelli per qualsiasi avversario risulti arduo affrontarla».

SAN CASCIANO-POMI’ 0-3 (22-25, 22-25, 22-25)

BISONTE SAN CASCIANO: Giogoli 2, Biccheri 2, Mastrodicasa 5, Bianchini 16, Pitrelli 8, Bertone 7, Ward 1, Lussana (L), Giovannelli ne, Mazzini, Savelli. All.: Vannini

POMI’ CASALMAGGIORE: Cor-na 5, Zago 17, Repice 2, Nardini 12, Bacchi 12, Beier 8, Guatelli 1, Gibertini (L), Olivotto ne, Agrifoglio, D’Ambros, Nasari. All.: Milano.

Segnala questo articolo su