Volley A2: una Pomì più forte contro il Marsala

+ 16
+ 16


Si chiama Serena Malvestito  e proviene dalla Idea Volley Bologna di A1 ed è la nuova centrale della Pomì Casal-maggiore. La società Vbc ha ufficializzato l’ingaggio della giocatrice pavese, classe 1988, resosi necessario a seguito dell’infortunio occorso a Rossella Olivotto, che accusa un fastidioso risentimento alla schiena e che non potrà allenarsi per tutto il mese di gennaio e solo da febbraio potrà riprendere gradualmente confidenza con la palla. L’arrivo di Serena Malvestito ridà quindi completezza all’organico di mister Gianfranco Milano. La giocatrice sarà a referto per la partita di domanicon la Sigel Marsala. La nuova centrale rosa ha iniziato la sua carriera nel Club Italia durante la stagione 2004-2005. Quindi l’approdo alla Riso Scotti Pavia per due stagioni in A2 e successivamente, nel 2007, alla Biancoforno Santa Croce. Seguono due annate sportive a Volta Mantovana dopo le quali si registra per la giocatrice pavese l’approdo alla formazione di Giaveno nel 2010. Le ultime stagioni hanno visto Serena Malvestito nelle file di Conegliano in A1 e poi, a seguito del ritiro della squadra veneta dal campionato, con la maglia della Rebec-chi Nordmeccanica Piacenza. Nella Pomì la giocatrice vestirà la maglia numero 7. «Sono molto contenta dell’opportunità concessami dalla Pomì – ha dichiarato la diretta interessata - arrivo in un gruppo già affiatato che sta facendo molto bene e il secondo posto in classifica ne è la dimostrazione. Sono consapevole degli obiettivi societari e mi metto sin da subito al lavoro per dare il mio contributo».
Obiettivi ambiziosi, dopo che la massima serie la scorsa stagione è sfuggita solo nella finale con l’Icos Crema. Con la vetta a soli due punti, la Pomì non può far altro che incamerare i tre punti contro il fanalino di coda Marsala. Un match facile solo sulla carta, che le ragazze in maglia rosa devono affrontare con la massima determinazione, per evitare spiacevoli sorprese. Del resto, la differenza tra le due squadre è notevole e le siciliane sanno perfettamente a cosa vanno incontro. Il resto del programma vede la capolista Novara impegnata sul parquet amico contro il Sala Consilina, formazione di metà classifica. Difficile prevedere che le piemontesi perdano punti, quindi il divario con la Pomì rimarrà probabilmente invariato. Trasferta insidiosa, infine, per l’Ornavasso, terza forza del campionato che è impegnata a Montichiari.

dalla redazione

Segnala questo articolo su