Carnevale - Eventi e sfilate dei carri allegorici

+ 31
+ 24


Le principali iniziative del territorio e i festeggiamenti della kermesse folkloristica dedicata al divertimento.
Si avvicina il tempo delle maschere, dei coriandoli, dei travestimenti: anche quest'anno sono molti i paesi e le città che ripropongono la tradizione del Carnevale e di tutte le sue più antiche usanze. Puntuale fa ritorno l'appuntamento con la sfilata dei carri allegorici, che a Cremona si svolgerà il 12 febbraio con partenza da Piazza Stradivari. L'evento è organizzato da Anffas e Fondazione Sospiro. Mentre molti eventi sono ancora in fase di organizzazione, già iniziano a diffondersi programmi e informazioni riguardanti le principali rassegne del territorio e quelle di maggior richiamo.

PESCAROLO - Il Carnevale si sdoppia a Pescarolo, con una sfilata il 3 e una il 10 di febbraio. Alla kermesse prenderanno parte quattro carri allegorici, il cui tema è ancora sotto segreto: l'unico indizio, fa sapere la Pro Loco, è che non saranno a tema politico, ma più legato ad un mondo di fantasia. Alla sfilata si accompagneranno altri momenti di divertimento per grandi e piccoli, con il ritorno dell'ormai tradizionale Trenino Pentolino e la presenza di bancarelle dedicate al gusto e all'hobbistica. Il momento di maggiore attrattiva, però, si vivrà nelle giornate di lunedì 11 e martedì 12 febbraio, quando si riproporrà il tradizionale Falò del Grande Rovere, riproposto ormai da secoli nel paese e dunque momento dei festeggiamenti particolarmente sentito. Lunedì verrà trasportata la pianta, donata come ogni anno dall'Associazione Amici del Falò, e preparata la catasta: la sera di martedì il falò segnerà la fine dei festeggiamenti.

PANDINO - Tanta voglia di Carnevale anche a Pandino, che domenica 10 febbraio ospiterà la seconda edizione della manifestazione più trasgressiva dell’anno. La rassegna ospiterà una divertente novità: il concorso per gruppi mascherati, che si terrà in concomitanza con la sfilata.

CREMA - Il Carnevale è una questione seria a Crema, dove le sfilate si terranno domenica 27 gennaio, il 3, il 10 e il 17 febbraio. Ben dodici mesi di lavoro sono stati necessari per realizzare i carri allegorici che sfileranno nell’anello intorno a piazza Giovanni XXIII accompagnati da concerti ed eventi collaterali per partecipanti di tutte le età. Quest’anno i tre gruppi costruttori (Pantelù, Amici e Barabèt) daranno spettacolo con i personaggi di don Chisciotte, i Flinstones e altre figure di fantasia, mentre come ogni anno decine di gruppi minori— locali e non—contribuiranno ad arricchire il corteo di colori, animazioni, maschere e coreografie. Nelle quattro giornate di festa tra le inziative collaterali faranno ritorno i classici mercatini dedicati ai sapori locali e non, ma anche all'hobbistica e all'artigianato, con la possibilità di prendere parte a gite turistiche per la città o al raduno di camperisti. Un fitto programma animerà anche l'area bimbi, per un divertimento assicurato.

BUSSETO - Busseto è da molti anni considerata la Città del Carnevale, e' tradizione e storia di questo paese. Il Carnevale di Busseto è nato intorno alla metà dell'800 e da allora la tradizione ha subito poche variazioni: sono rimasti i grandi carri in cartapesta, le bande, le majorettes e le maschere a piedi. Immancabili i carri allegorici, presentati dai volontari dell' Associazione Amici della cartapesta, che con pazienza certosina impegnano per molti mesi il loro tempo libero per la costruzione dei carri. L’evento è ormai entrato nel novero delle più apprezzate sfilate mascherate italiane per stile (spettacoli diversi ogni domenica) numeri (oltre 15.000 persone ogni sfilata), qualità e accoglienza del pubblico da parte dello staff organizzativo. Una miriade di spettatori sono attesi nel centro storico del paese verdiano per assistere all’evento che si snoda per tre volte in un lungo circuito attraverso via Roma fino a ritornare, attraverso via Affò e via Donizzetti, alla strada principale.

PARMA - Il Carnevale approda a Parma il 9 febbraio, con la tradizionale sfilata di carri. La sfilata, che viene aperta ogni anno da 4 cavalli, comincia in Piazza Duomo e si snoda fino alla Cittadella passando per Strada al Duomo, Via Pisacane, Via Garibaldi, Piazza Garibaldi, Via Farini, Viale Martiri della Libertà e Via Passo Buole, accompagnata dalla musica e dalle majorettes. Nel parco della Cittadella termina la sfilata con la premiazione dei carri, la proclamazione del vincitore e l'incoronazione del re e della regina del carnevale.

TREVIGLIO - Il 9 febbraio anche le vie di Treviglio si animeranno per il Carnevale. Da piazza Manara, alle 15 prenderà il via la svilata dei carri, che si ripeterà martedì 12 con una giornata dedicata ad animazioni e spettacoli per grandi e piccoli.

VENEZIA - Per gli irriducibili amanti del Carnevale, un appuntamento imperdibile è quello che la rassegna veneziana, la più celebre in Italia: non c'è che l'imbarazzo della scelta per la scelta degli eventi ai quali partecipare, che si protrarranno da sabato 26 gennaio a giovedì 14 febbraio per un calendario fitto e pronto a soddisfare, ma soprattutto coinvolgere e stupire, tutti i visitatori.

Segnala questo articolo su