La Pergolettese cerca gloria e punti a Darfo

+ 27
+ 21


«Siamo partiti col piede giusto, togliendo l’iniziativa ai nostri aversari. Poi dopo il nostro gol il rammarico è di aver sprecato il pallone del 2- 0 e da lì la partita è cambiata e il nostro errore è stato quello di aver concesso troppo campo al Pontisola, che ci ha messo un po’ in difficoltà nella seconda parte di primo tempo, raggiungendo meritatamente il pari. Dobbiamo crescere nell’essere più concreti sotto porta: in un campionato difficilissimo, sono si-tuazioni che contano molto nell’arco delle partite». Questo è stato il commento di mister Venturato al termine della gara di recupero tra Pontisola e Pergolettese finita 1-1, con reti di Martinelli per i gialloblu al 7’ (sontuosa la sua partita) e pari del Pontisola con Crotti al 32’. Sfida al vertice tra la prima e la seconda in classifica che ha richiamato un folto pubblico sugli spalti dello stadio di Ponte San Pietro, nonostante la giornata infrasettimanale, con ottima affluenza anche da parte cremasca. Una partita temuta alla vigilia, che ha messo di fronte il migliore attacco del campionato con 52 reti all’attivo e la migliore difesa (quella gialloblu) con solo 20 reti subite. E’ stato un incontro giocato con molta intensità da entrambe le parti e il pari è stato il risultato più giusto, come hanno ribadito entrambi i trainer a fine match. Dopo la vittoria di domenica scorsa al “Voltini” per 3-1 contro il Sant'Angelo e il pari col Pontisola, la Pergolettese è impegnata domani a Darfo Boario contro la temibile formazione bresciana, che dopo il cambio in panchina tra Nember e Melosi, sta vivendo un ottimo momento di forma. «Ormai è una costante per noi andare ad affrontare squadre nel loro momento migliore, ma i ragazzi sono pronti e preparati per continuare lottare fino alla fine della stagione», ha affermato Venturato. Da segnalare nel Darfo Boario (reduce dall’amichevole con il Milan di Balotelli) la presenza di un ex gialloblu Lorenzo Mucchetti, che dopo aver lasciato Montichiari, è approdato a stagione in corso nelle file neroverdi. La Pergolettese, invece, do-vrà fare a meno di capitan Scietti, squalificato dal giudice sportivo per aver raggiunto la quarta ammonizione. Al suo posto dovrebbe giocare il rientrante Zoppetti, mentre De Matteo è alle prese con un problema al menisco ed è in attesa di sapere se verrà operato. Ad inizio settimana, infine, la società ha comunicato l’ingaggio del difensore Michele Lorusso proveniente dalla primavera del Bari, città dove è nato il 22 luglio 1994. Una pedina utile a Ven-turato per completare l’organico.

CLASSIFICA (24ª giornata): Pontisola 50; Pergolettese 49; Caronnese 45; Voghera 44; Olginatese 42; Lecco 39; Castellana 38; Montichiari 34; Mapello-Bonate 33; A. Seriate, Alzano Cene, Caravaggio 31; Seregno, Darfo Boario (-1) 30; Fersina P. 26; St. Georgen, Pro Sesto 24; Mezzocorona 14; Sant’Angelo, Trento 13 (-1).

Segnala questo articolo su