Basket A2: Crema vince il derby con l’Assi e torna a sorridere

+ 19
+ 17


Anche il derby del girone d’andata è stato vinto dalla Tec-Mar Crema, che è tornata al successo dopo due ko di fila. Ma l’Assi Manzi ha dato filo da torcere alle più quotate avversarie, a conferma della crescita del gruppo allenato Anilonti. Dopo il turno infrasettimanale, nel week end si torna sul parquet, con l’Assi Manzi impegnata a Marghera (stasera alle 21), mentre nel pomeriggio la Tec-Mar Crema proverà a sbancare Cagliari contro una Virtus in ripresa e tornata in corsa per la salvezza.

ASSI MANZI - TEC-MAR 51-57
(19-15, 30-29; 38-42)

ASSI MANZI CREMONA: Smaldone (0/4, 0/1), Rizzi ne, Racchetti 10 (4/7, 0/4), Flauret ne, Colico 6 (3/6, 0/2), Francesca Conti 6 (3/5 da due), Brusadin 8 (4/6, 0/1), Maffenini 14 (5/18, 1/4), Zagni 4 (1/5 da due), Bona 3 (0/7, 1/1). All.: Anilonti.

TEC-MAR CREMA: Camilla Conti 2 (1/4, 0/1), Biasini 3 (1/1 da due), Capoferri 8 (2/4, 0/1), Sforza (0/1 da tre), Caccialanza 5 (1/2, 1/4), Losi 19 (6/12, 2/7), Cerri 8 (4/8 da due), Gibertini 3 (1/6 da due), Rizzi 5 (2/4 da due), Picotti 4 (2/6, 0/1). All.: Giroldi.

ARBITRI: Rossetti e Balzarini.

CLASSIFICA (18ª giornata): Venezia 34; San Martino di Lupari 30; Milano 28; Tec-Mar Crema 24; Udine 22; Marghera 20; Broni, Alghero 18; San Salvatore, Muggia 14; Valmadrera 12; Assi Manzi Cremona, Virtus Cagliari 8; Biassono 2.

Segnala questo articolo su