Lodi, Rubano contanti e liquori da un bar: arrestati dai carabinieri

+ 26
+ 24


Da Cremona a Lodi per mettere a segno un furto in un bar, poi la cattura e il trasporto in caserma. A finire nei guai per furto aggravato in concorso la scorsa notte sono stati tre cittadini rumeni, A.M.F. classe 1989 residente a Cremona, B.M.L. classe 1993 e P.M.O. classe1992 entrambi residenti a Lodi. Il terzetto, a bordo di un’auto, è stato notato da una pattuglia del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Cremona mentre si aggirava con fare sospetto nelle vicinanze di un esercizio commerciale, desistendo però dal portare a termine eventuali reati. Tale atteggiamento però ha indotto i militari a seguire le mosse dei tre pedinando la loro vettura. Il terzetto, giunto a Lodi verso le 4.15, si è diretto verso il bar San Rocco, effettuato dapprima una ricognizione intorno all’esercizio e poi forzandone la porta d’ingresso. Fatta irruzione all’interno del bar, nel mirino dei ladri sono finiti denaro contante e refurtiva per un valore di 2mila euro. Ma all’uscita dall’esercizio hanno trovato ad attenderli i carabinieri del Nucleo Investigativo (che agiscono anche in borghese secondo una nuova modalità operativa) e quelli del Norm della compagnia di Lodi. Per i tre ragazzi sono scattati manette e trasporto in caserma. Questa mattina si è svolto il processo per direttissima in cui i tre sono stati sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di firma.

Segnala questo articolo su