Dote scuola, da lunedì 11 marzo si possono presentare le domande

+ 33
+ 29


Lunedì 11 marzo, alle 12, si aprono i termini per la presentazione delle domande per il contributo “Dote scuola” di Regione Lombardia per le componenti sostegno al reddito per la scuola statale e i percorsi di formazione professionale e buono scuola per le scuole paritarie (come negli anni scorsi, la dote merito potrà invece essere richiesta nel mese di settembre). Le domande di contributo potranno essere presentate, attraverso il portale web di Regione Lombardia fino al 2 maggio alle 17. Tutte le informazioni possono essere reperite sul sito della Regione Lombardia (alla voce “Dote scuola”).

 "Dote scuola" è lo strumento messo a punto da Regione Lombardia per sostenere con contributi economici il percorso degli studenti lombardi dalla prima classe della scuola primaria (scuola elementare) alla fine della secondaria di secondo grado (scuole superiori), compresi gli studenti che frequentano corsi di istruzione e formazione professionale. Per poter richiedere la dote la famiglia deve presentare un’attestazione ISEE non superiore a 15.458,00 euro.

 Il contributo regionale viene erogato sotto forma di ticket, che possono essere utilizzati per l’acquisto di libri, prodotti di cartoleria, strumenti informatici e altri prodotti legati alla scuola, in una rete di librerie, cartolerie e negozi convenzionati. Chi ha figli che frequentano le scuole primarie e utilizzano la mensa scolastica può utilizzare i buoni per pagare la retta della refezione, anche con il nuovo sistema easy pay. Per le scuole paritarie, invece, il buono scuola viene erogato solo in forma virtuale e va a coprire una parte della retta di frequenza. Come negli anni scorsi, la richiesta può essere compilata direttamente online sul sito www.scuola.dote.regione.lombardia.it e inoltrata dalla famiglia, per chi possiede un lettore di carte digitali e la carta servizi regionale (tessera gialla); in questo caso è necessario richiedere l’attivazione della firma digitale presso gli sportelli dell’Azienda Sanitaria; chi non possiede il lettore, può comunque compilare la domanda sul sito, stampare l'estratto e consegnarlo al Settore Politiche Educative (via del Vecchio Passeggio, 1).

Chi si presenta agli uffici con la domanda già compilata può consegnarla senza ulteriori attese, quindi risparmia tempo nel caso ci siano code allo sportello; infine, è sempre possibile richiedere il supporto per la compilazione agli uffici del Settore Politiche Educative del Comune, presentando un’attestazione ISEE in corso di validità. Gli uffici sono aperti dalle 8.30 alle 13.30 dal lunedì al venerdì, il mercoledì fino alle 16.30. Per quanto riguarda la dote buono scuola indirizzata agli studenti delle scuole paritarie, l’aiuto alla compilazione viene fornito direttamente dalle scuole interessate. Per ogni altra informazione si può fare riferimento agli uffici comunali (ai numeri 0372 407902 – 407916) o al numero verde di Regione Lombardia, 800 318 318.

Segnala questo articolo su