TERZA ETA’ DIGITALE Cresce l’uso del web

+ 35
+ 32


La vita quotidiana è sempre più tecnologica anche per la fascia d'età più avanzata: secondo recenti indagini Istat l’aumento dell’uso del pc tra persone di età compresa tra i 60 e i 64 anni è aumentato dal 13.8% (2005), al 25%(2009);idem per internet passato dal 10.8% al 22.8%, nello stesso periodo di tempo, mentre computer e web iniziano a farsi largo anche nella vita delle persone più in là con gli anni. Oggi, i pensionati costituiscono il 14% della popolazione online, ovvero 3.6 milioni di italiani (Fonte Audiweb powered by Nielsen, giugno 2011). L’accelerazione più evidente si è verificata a partire dal 2007, anno in cui i “silver surfer” sono quasi raddoppiati. Le spiegazioni sono da ricercarsi in un aumento della vita media che favorisce una vita più lunga e quindi più ricca di stimoli, un aumento del livello d’istruzione generazionale, l’avvento di nuove tecnologie, che ogni giorno portano nelle nostre case moltissime novità: basti pensare come, fino a pochi anni fa, anche l'uso dei telefoni cellulari sembrasse prerogativa dei più giovani, mentre oggi sono diffusi e sfruttati da persone di qualsiasi età. Per venire incontro a questa tendenza ed incentivarla, sono molte le associazioni e gli istituti che offrono corsi di alfabetizzazione digitale per le persone over 65, spesso gratuiti, insegnando le basi dell'utilizzo del pc e di tutti quei servizi virtuali che possono migliorare la qualità della vita della persona. Rispetto alle fasce della popolazione più giovani, i "silver surfer" rivelano un approccio meno ludico al web e più indirizzato verso servizi di informazione, eGovernment, accesso a modulistica online e servizi che possono facilitare anche coloro con qualche difficoltà di movimento: per due anziani su dieci, in Italia, il web è già un piacevole alleato che permette di rendere la quotidianità più semplice e allo stesso tempo più ricca di stimoli. Secondo l’analisi di Nielsen, uno dei fattori che hanno maggiormente contribuito al fenomeno della digitalizzazione in età adulta, è la diffusione degli smartphone, la cui diffusione tra gli over 55 è in linea con quella delle altre fasce d’età e si attesta al 39%.

Segnala questo articolo su