Cremona, rapina a mano armata in via Milazzo

+ 29
+ 21


E’ stato rapinato in via Milazzo da tre sconosciuti armati di coltello e pistola. E’ quanto accaduto verso le 19.30 ieri sera, martedì 9 aprile, a F.R., 50enne titolare di un pubblico esercizio nel centro cittadino. Dopo aver chiuso la propria attività commerciale, l’uomo si è diretto verso la propria abitazione in via Milazzo. Qui ha trovato ad attenderlo tre banditi, armati ed a volto coperto. Minacciandolo con le armi, i tre hanno fatto entrare in casa l’esercente, dove si sono fatti consegnare da lui trecento euro in contanti e tre telefoni cellulari, tentando anche di farsi aprire la cassaforte. Il terzetto si è poi dileguato nel gomitolo di viuzze limitrofe facendo perdere le proprie tracce, senza alcun tipo di violenza alla vittima. Questa, verso le 20.45, si è recata al comando carabinieri di viale Trento Trieste a formalizzare la denuncia per i fatti accaduti. Con buona probabilità i rapinatori conoscevano le abitudini della vittima e certamente erano convinti di poter raccogliere un bottino ben più consistente. Le indagini sull’accaduto sono condotte dai carabinieri della compagnia di Cremona, guidati dal capitano Livio Propato, e coordinate dal pm Fabio Saponara.

mi.sco.

Segnala questo articolo su