Furto al Cr Forma ad ottobre: sei denunce

+ 20
+ 20


Avevano ripulito la cassaforte del Cr Forma lo scorso ottobre (mille euro tra contanti, buoni benzina e marche da bollo), dopo aver forzato le inferriate ed essere penetrati nei locali interni dell’istituto professionale di via Cesari. Poi erano fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Ma sono stati rintracciati dalla squadra mobile della questura di Cremona. Al termine di una capillare attività investigativa durata alcuni mesi, gli agenti hanno denunciato sei uomini tra i 20 e i 30 anni e di origine rumena, accusati di essere coinvolti a vario titolo nel furto dello scorso ottobre: cinque di questi sarebbero residenti in provincia di Cremona e uno in quella di Padova. Le indagini sono partite dall’analisi delle celle telefoniche dell’area interessata e dei filmati registrati dalle telecamere dell’istituto. In seguito, sono partite una serie di perquisizioni tra Cremona e Padova, nel corso delle quali sono stati rinvenuti oggetti che la squadra mobile cremonese (coadiuvata dai colleghi padovani) ha collegato al furto dello scorso ottobre. Quindi sono scattate le denunce per furto aggravato in concorso.

mi.sco.

Segnala questo articolo su